Claudio Chillemi: libri, racconti, saggi, poesie, english topics e iniziative culturali

In questo sito lo scrittore italiano Claudio Chillemi, autore di romanzi, racconti, poesie, saggi e opere tetrali per l'infanzia, mette a disposizione di tutti gli interessati estratti dalle sue opere e produzioni inedite. Aggiornando in tempo reale il calendario di tutte le sue iniziative editoriali e culturali, ed invitando gli interessati ad esprimere le loro opinioni in merito agli argomenti trattati.

A tutti un caloroso invito a interagire! 

 

 

Appropriatasi della tecnologia per navigare nel tempo, la spietata multinazionale Kronos ora insegue la possibilità di accedere agli infiniti universi paralleli. Per raggiungere i suoi scopi non esita ad allearsi con una razza aliena le cui motivazioni non appaiono affatto chiare o del tutto comprensibili.

 

Disponibile qui

< Nuova casella di testo >>

Tutto tace nella tranquillità notturna della casa. Una camera matrimoniale, una camera dove due bambini dormono. Nulla lascia presagire ciò che sta per accadere: un assassinio brutale, una famiglia distrutta. Steve Kronenberg, ingegnere della potente multinazionale Kronos, si ritrova in un sol colpo privato dei suoi cari. Ma molte cose non tornano, nella sua stessa memoria: persone mai viste che asseriscono di conoscerlo, addirittura un’amante mai conosciuta prima che afferma di frequentarlo da mesi. Il tenente Ted Torres deve dipanare un'indagine che si rivela subito troppo intricata, e non può essere diversamente, visto che le indagini puntano sulle ricerche sul tempo dello stesso Kronenberg. Pian piano ogni traccia comincia a ruotare attorno alla Kronos.

Disponibile dal 4 giugmo 2019, qui

 

Erano state portate sulla Terra da un'astronave americana, e appositamente spedite nella rigida e puritana Europa per infrangerne l'ordine sociale. Si chiamavano "toffu", ma in gergo erano definite "carne gialla", per il colorito traslucido della loro pelle aliena, ma con un chiaro riferimento al loro destino di oggetti sessuali. Era impossibile resistere ai loro ormoni: solo un particolare tipo di androide poteva dar loro la caccia.

Disponibile su delosstore.it

 

 

 

 

Nel numero 80 della storica rivista italiana di fantascienza, Robot, un mio racconto dal titolo Il Buco in Fronte, lo potete trovare qui

 

Disponibile su

Delos Books

 

 

Si autodefinivano "i Governanti". Poco più di due milioni di persone che detenevano il potere assoluto sugli oltre cento miliardi di abitanti della galassia. E l'avrebbero detenuto per sempre, visto che, a differenza dei normali esseri umani, erano immortali.

O almeno, così avevano pensato fino a quel momento, quando i primi potenziati avevano cominciato a morire improvvisamente. Il panico si era diffuso nella Casta della Galassia, una soluzione individuata ed elaborato un piano per metterla in pratica. Ma sarebbero riusciti a metterlo in pratica e a gabbare ancora una volta le moltitudini degli oppressi?